Dizionario del gioiello italiano del XIX e XX secolo

Camillo Bertuzzi. Designer di gioielli

Gioielli e gioiellieri di Valenza

Valenza ou la joaillerie italienne

Gioielli. Collezioni etnografiche subalpine

La tradizione preziosa

L'Oro e la Memoria

Saverio Cavalli

Melchiorre & C.

Il bestiario prezioso di Frascarolo & C.

Gioielli in Italia N.5

Gioielli in Italia N.4

Gioielli in Italia N.3

Gioielli in Italia N.2

Gioielli in Italia N.1

Passione civile, arte e politica

  •  

  • Melchiorre & C., due anelli a spola, 1890 ca.

  • Fratelli Caniggia, spilla, 1905 ca.

  • Rota e C., spilla barretta, 1925 ca.

  • Silvio Sannazzaro, anello, 1928-30

  • Pessina, Perrone e C., spilla, 1935-1940

  • Maestranze valenzane, spilla, 1946

  • Maestranze valenzane, anello 1946 ca.

  • Pietro Annaratone, bracciale con tubogas, 1946 ca.

  • Luigi Garavelli, due spille, 1953-54

  • Gildo Lauri, due spille, 1955 ca.

  • Ugo Mensi, spille, 1968-1969

  • Fratelli Tizzani, anelli, 1968

  • Mario Lombardi - Vendorafa, due spille, 1968

  • Carlo Illario e Fr.lli per Bulgari, bracciale serpente, 1969

  • Giorgio e Renzo Raselli, spilla, 1970

 

Gioielli e gioiellieri di Valenza

Arte e storia orafa 1825-1975

 

1994, Torino, Umberto Allemandi & C.

 

Il volume analizza sotto il duplice aspetto estetico e storico-critico il percorso che ha portato in centocinquant'anni gli orafi di Valenza dal nulla ai vertici mondiali della gioielleria. Vengono analizzati i materiali utilizzati, le tecniche  artigianali e le ricerche  tecnologiche, tre elementi strettamente collegati all'evoluzione dello stile. Grazie al ritrovamento di centinaia di reperti, oltre ai gioielli, disegni, calchi in gesso, fotografie, stampi e cataloghi, è stata ricostruita una storia collettiva entrando però anche nel merito di biografie e di profili individuali e d'imprese. Lo studio è un contributo alla ricostruzione e alla conoscenza della storia moderna dell'oreficeria italiana ed arricchisce il patrimonio orafo di reperti originali, di nomi di aziende e di ideaotri straordinari, riconoscendo al gioiello il suo valore di artisticità, originalità e finezza esecutiva.

464 pagine, 95 tavole a colori, 1200 illustrazioni in bianco e nero       

 

Gioielli e gioiellieri di Valenza

Arte e storia orafa 1825-1975

 

1994, Torino, Umberto Allemandi & C.

 

Il volume analizza sotto il duplice aspetto estetico e storico-critico il percorso che ha portato in centocinquant'anni gli orafi di Valenza dal nulla ai vertici mondiali della gioielleria. Vengono analizzati i materiali utilizzati, le tecniche  artigianali e le ricerche  tecnologiche, tre elementi strettamente collegati all'evoluzione dello stile. Grazie al ritrovamento di centinaia di reperti, oltre ai gioielli, disegni, calchi in gesso, fotografie, stampi e cataloghi, è stata ricostruita una storia collettiva entrando però anche nel merito di biografie e di profili individuali e d'imprese. Lo studio è un contributo alla ricostruzione e alla conoscenza della storia moderna dell'oreficeria italiana ed arricchisce il patrimonio orafo di reperti originali, di nomi di aziende e di ideaotri straordinari, riconoscendo al gioiello il suo valore di artisticità, originalità e finezza esecutiva.

464 pagine, 95 tavole a colori, 1200 illustrazioni in bianco e nero       

 

Copyright Tutti i diritti riservati | p.iva 02486930064